Video editing

DaVinci Resolve 17.3 – L’aggiornamento che triplica la velocità su Mac M1

BlackMagic Design ha rilasciato un nuovo aggiornamento di DaVinci Resolve, che è arrivato alla versione 17.3, aggiungendo un motore di elaborazione che rende tutti i processi fino a 3 volte più veloci sui Mac con chip Apple M1.

Questo aggiornamento, inoltre, permette una sessione di lavoro più scattante per i progetti in 4K e anche il lavoro in 8K sui Mac dotati di chip M1. Tutto questo grazie ad un nuovo motore di elaborazione che triplica la velocità del software in tutto il suo insieme.

DaVinci Resolve aggiornamento 17.3 novità 3 volte più veloce per mac con chip apple m1

Le novità dell’aggiornamento di DaVinci Resolve 17.3

Stando al sito web ufficiale, la nuova versione offre una nuova funzione per la codifica hardware H.265 che permette di dare la priorità alla velocità o alla qualità durante il rendering del progetto al fine di risparmiare fino al 65% del tempo.

Non manca la possibilità di decodificare i file AVC utilizzando il motore del chip Apple Silicon (M1), velocizzando la decodifica e la riproduzione di determinati tipi di file.

Sono inoltre presenti, per i Resolve FX, dei controlli aggiuntivi:

  • Il Mosaic Blur è disposto di nuove griglie per definire la quantità e l’aspetto dell’effetto pixelato;
  • Il Keyer per garbage matte include controlli di rotazione per la rimozione di elementi indesiderati. Mentre i controlli di saturazione e gamma del plug-in Glow consentono una regolazione dettagliata e sottile degli effetti di luce.

L’audio Fairlight offre una latenza migliorata e per modificare il buffering dell’ingresso e la latenza di elaborazione.

Infine, DaVinci Resolve 17.3 racchiude oltre 300 nuove funzionalità e miglioramenti tra cui un motore di classificazione HDR, controlli di correzione del colore primari ridisegnati e un motore audio Fairlight di nuova generazione per elaborare 2000 tracce in tempo reale. Offre inoltre dozzine di potenti strumenti di modifica, tra cui Update Inspector e nuove opzioni per la classificazione dei bin e la visualizzazione dei metadati delle clip.

Un’impennata tale di velocità è sconvolgente e quasi da non credere. Non ne ricordo una simile da quando negli anni ‘90 siamo passati dai processori 68000 alla PowerPC. Chi avrebbe mai scommesso solo un anno fa di poter riprodurre e montare nativamente flussi 4K su un MacBook Air? Eppure ora è così, con DaVinci Resolve sugli M1.

BlackMagic Design

Cosa ne pensate? Siete entusiasti di questo nuovo aggiornamento di DaVinci Resolve?
A voi i commenti!

Fonte
BlackMagic Design

Federico Samperi

Mi chiamo Federico, ho 18 anni e ho la passione per l'informatica e il montaggio video dove imparo sempre qualcosa di nuovo ogni giorno! La realizzazione di questo sito web mi ha permesso di combinare queste 2 passioni che mi accompagnano da tanto tempo. Ho deciso di aprire questa community per radunare un piccolo numero di utenti interessati ad imparare qualcosa o visualizzare lavori altrui.

Articoli correlati

Back to top button