Software e app

Instagram – blocco in Russia dal 14 marzo – Il dramma degli influencer

Misura drastica quella della Russia di imporre un blocco ad Instagram che, senza dubbio, va ad infliggere un notevole danno a tutti gli influencer che lavorano con quest’ultimo. (Fonte VOX)

A partire dal 14 marzo, i cittadini Russi non potranno più accedere al social network Instagram. Si tratterebbe di una decisione presa in risposta alle misure di Meta, la quale avrebbe deciso di annullare gran parte della censura sui post contro la Russia di Vladimir Putin.

A pagarne le conseguenze sono proprio quelli che, con Instagram, svolgono il proprio lavoro da influencer. Infatti, molti di loro si sarebbero già mostrati in lacrime per la perdita del proprio profilo personale.

La Russia, a seguito della nuova misura da parte di Meta che abolisce la censura nei confronti di essa, impone un blocco a Facebook e Instagram

Qualche giorno prima, Andy Stone, portavoce di Meta, si è espresso in merito alla questione delle censure sulla Russia:

A causa dell’invasione russa dell’Ucraina, siamo indulgenti con espressioni politiche come ‘morte agli invasori russi’, che normalmente violerebbero le nostre regole sui discorsi violenti

Andy Stone

La Russia blocca Instagram per prevenire l'”odio razziale” – Lo sconforto degli influencer Russi

Se pensate che Instagram sia solo una fonte di guadagno vi sbagliate. Instagram è tutta la mia vita, la mia anima. Mi addormento e mi sveglio ogni giorno da 5 anni

Influencer Russia su Instagram (via Il Messaggero)

Queste le parole di un’influencer in lacrime per via del blocco di Instagram sul territorio Russo che, senza dubbio mette i bastoni tra le ruote alla situazione economica di tutti coloro che utilizzano i social network per lavoro.

Tuttavia, WhatsApp rimane esente da questa decisione in quanto è considerato un mezzo di comunicazione e non di informazione.

Cosa ne pensate? Siete d’accordo con il blocco di Instagram e Facebook all’interno della Russia?
Fateci sapere la vostra opinione con un commento sotto questo articolo.

Fonte
VOX

Federico Samperi

Mi chiamo Federico Samperi, ho 18 anni e adoro tenere la mia mente attiva con nuovi progetti e nuove esperienze! Sono sempre aperto all'apprendimento di nuove competenze e mi piace portare i miei progetti in alto!

Articoli correlati

Back to top button