Video editing

Final Cut Pro: Apple starebbe pensando ad una versione in abbonamento

Final Cut Pro, celebre software di montaggio video di casa Apple, a quanto pare, sarebbe candidato ad avere una versione in abbonamento.

Infatti, attualmente, Final Cut Pro è disponibile su App Store al prezzo di $300. Recentemente, è stata individuata la voce software rental da Patently Apple. Sembrerebbe che Apple abbia aggiornato il trademark del software aggiungendo la suddetta voce, che fa pensare ad una possibilità di abbonamento in cloud.

Software per creare, modificare, elaborare, organizzare, importare, esportare e codificare video, filmati, pellicole cinematografiche e contenuti multimediali; software per computer per creare, modificare, elaborare, organizzare, importare, esportare e codificare audio e musica e contenuto sonoro; software per la creazione e la modifica di animazione digitale, grafica ed effetti speciali; software per computer per la correzione del colore di contenuti video e multimediali; software per computer per la creazione, l’elaborazione, l’esportazione e la codifica di media digitali

Trademark di Final Cut Pro
Final Cut Pro Apple Abbonamento

Final Cut Pro ha ottenuto il marchio registrato nel maggio del 2016. La classe Internazionale 009 copre il tipo di servizio sopracitato.

Non è la prima volta che il grande pubblico vede questo tipo di abbonamento per software. Infatti, sembrerebbe che Apple voglia adoperare lo stesso sistema utilizzato dalla suite di Adobe.

Avete già acquistato Final Cut Pro? Vi piacerebbe avere la possibilità di noleggiarlo?
A voi i commenti!

Fonte
9to5mac

Federico Samperi

Mi chiamo Federico Samperi, ho 18 anni e adoro tenere la mia mente attiva con nuovi progetti e nuove esperienze! Sono sempre aperto all'apprendimento di nuove competenze e mi piace portare i miei progetti in alto!

Articoli correlati

Back to top button