Notizie sul cinema

È ufficiale – Bruce Willis si ritira dal cinema per colpa di una malattia

L’attore Bruce Willis ha da poco annunciato il suo ritiro dal cinema e dalla recitazione dopo la tragica diagnosi di afasia.

La carriera dell’attore 67enne è iniziata nei primi anni dell’80, per poi esplodere con il telefilm Moonlighting. Successivamente, abbiamo avuto modo di incontrarlo nel cast di Trappola di cristallo, Pulp Fiction, Senti chi parla, Il quinto elemento, Il sesto senso, Red e molti altri ancora…

Ah, non dimentichiamo la partecipazione alla serie TV Friends.

Bruce Willis interrompe la sua carriera al cinema come attore a causa della diagnosi di Afasia - L'annuncio della famiglia sulle condizioni dell'attore

Bruce Willis e la diagnosi dell’afasia – Il cinema perde un attore

L’annuncio sulla diagnosi di afasia di Bruce Willis proviene dall’account Instagram di Rumer Willis (Figlia dell’attore):

Agli incredibili sostenitori di Bruce, come famiglia volevamo condividere con voi la notizia che il nostro amato Bruce ha sofferto di alcuni problemi di salute, e che recentemente ha ricevuto la diagnosi di afasia, cosa che sta avendo un impatto sulle sue capacità cognitive. Come risultato di ciò, e dopo una attenta riflessione, Bruce si ritira dalla carriera che ha significato così tanto per lui.

Questo è un momento davvero difficile per la nostra famiglia, e apprezziamo il vostro costante affetto, la vostra compassione e il vostro supporto. Stiamo affrontando questa cosa come una famiglia forte e unita, e volevamo comunicare questa notizia ai fan perché sappiamo quanto significa per voi, così come voi significate tanto per lui.

Come dice sempre Bruce, “goditela”, e insieme intendiamo fare proprio questo.

Rumer Willis sulla diagnosi di Afasia di Bruce Wilis

Stando a Wikipedia – L’afasia è la perdita parziale o completa della capacità di esprimersi o comprendere parole scritte o verbali. È causata da un danno alle aree del cervello che controllano il linguaggio. Le persone possono avere difficoltà a leggere, a scrivere, a parlare, a capire o a ripetere il linguaggio.

Motivo per cui, purtroppo, l’attore è stato quasi costretto ad interrompere la sua carriera che, per lui, ha costituito un periodo fondamentale della sua vita.

Cosa ne pensate? Avete mai visto un film di questo attore? Se sì, come avete reagito alla diagnosi di afasia per Bruce Willis?
Fateci sapere la vostra opinione con un commento sotto questo articolo.

Federico Samperi

Mi chiamo Federico Samperi, ho 18 anni e adoro tenere la mia mente attiva con nuovi progetti e nuove esperienze! Sono sempre aperto all'apprendimento di nuove competenze e mi piace portare i miei progetti in alto!

Articoli correlati

Back to top button