Recensioni

Crudelia – Recensione del nuovissimo live-action Disney con Emma Stone

Dopo aver visto il live-action Disney Crudelia, possiamo finalmente portarvi la nostra recensione!

ATTENZIONE:
Durante la lettura di questo articolo, potreste incontrare degli spoiler sul film “Crudelia”. Se non avete visto il film e/o avete intenzione di vederlo, tornate sulla home page di editings.eu.

Crudelia (Cruella), recensione del live action Disney del 2021 uscito su Disney+ con accesso VIP.

Tra le principali novità di maggio su Disney+ troviamo il nuovissimo Crudelia, disponibile al cinema o su Disney+ con accesso VIP. Il film, ambientato a Londra negli anni ’70, racconta la vita di Estella (Interpretata da Emma Stone), divenuta orfana a seguito di un terribile incidente.

Il film rende omaggio alle iconiche pellicole La Carica dei 101 e Crudelia De Mon. Chi è fan di almeno una di queste 2, riconoscerà al volo tutti i riferimenti presenti in esso. Questo live-action funziona da prequel dedicato a Cruella de Vil (Riadattata in Italia come Crudelia DeMon, villain de La Carica dei 101).

La trama di Crudelia

La bambina Estella, presentata già da subito come una persona con diversi problemi di socializzazione, dopo la morte della madre, si ritroverà a sopravvivere insieme ad altri due ladruncoli di strada: Jasper e Horace fin quando il rapporto si evolve a tal punto da essere definita famiglia.

Mentre i tre diventano dei ladri professionisti trascorrendo la quotidianità compiendo furti, Estella sogna di realizzarsi nel mondo della moda.

Dopo un breve periodo di “lavoro” al Liberty di Londra, riesce ad attirare l’attenzione della Baronessa von Hellman, osannata per essere la regina della moda londinese. Dopo che Estella riesce pian piano a farsi notare dalla Baronessa, una serie di scoperte riveleranno il lato malvagio della ragazza.

Estella, Cruella DisneyPlus

La recensione di Crudelia

Personalmente, sono molto combattuto su questo film perché, in primo luogo, è stato un film lento e ripetitivo in alcuni tratti. Ma è stato capace di appassionarmi nonostante questo non sia il mio genere di film preferito.

Disney, nel girare questo prequel, è senza dubbio riuscita a far notare allo spettatore il carattere dei personaggi attraverso l’empatia, l’egocentrismo, la vendetta e il lutto, facendo diventare i due personaggi principali (Crudelia – Estella e la Baronessa) fastidiose e stuzzicanti.

Abbiamo affrontato questa storia come se stessimo raccontando le origini di un supercattivo dei fumetti

Andrew Gunn – Produttore

Del resto, Crudelia è molto odiata dai fans in quanto viene ricordata per le sue intenzioni di uccidere i cuccioli di dalmata per realizzare pellicce.

Un noto fattore che influenza la popolarità del film è la celebre attrice Emma Stone (Cruella – Estella), che si è perfettamente calata nel suo ruolo. Fantastica anche Emma Thompson (Baronessa) che è riuscita ad essere una degna “villain” all’interno del film.

Molto apprezzata è stata la fantastica colonna sonora, che ha avuto un ruolo molto incisivo nel film per far spiccare alle stelle la bellezza dei contesti che il film ha inserito al suo interno.

Cosa ne pensate? Avete già visto Crudelia? Siete d’accordo con questa recensione?
Fateci sapere con un commento sotto questo articolo o date il vostro giudizio utilizzando le stelline sottostanti.

Trama - 7
Colonna sonora - 8.5
Cast - 9

8.2

Un film che supera le aspettative

Crudelia (Titolo originale: Cruella) riesce nell'arduo compito di raccontare le origini del tanto temuto supercattivo de "La Carica dei 101" con attorno dei contesti londinesi molto azzeccati. Il carattere dei personaggi è molto incisivo e riesce a suscitare le emozioni desiderate nei confronti dello spettatore. Tuttavia, si possono notare dei tratti in cui lo svolgimento della trama diventa lento e ripetitivo, fin quando non emergono rivelazioni che intrecceranno la trama a tal punto da non distinguere le intenzioni della protagonista verso le persone che sono entrate nella sua vita.

User Rating: 4.27 ( 3 votes)

Federico Samperi

Mi chiamo Federico, ho 18 anni e ho la passione per l'informatica e il montaggio video dove imparo sempre qualcosa di nuovo ogni giorno! La realizzazione di questo sito web mi ha permesso di combinare queste 2 passioni che mi accompagnano da tanto tempo. Ho deciso di aprire questa community per radunare un piccolo numero di utenti interessati ad imparare qualcosa o visualizzare lavori altrui.

Articoli correlati

Back to top button