FinanzaNotizie sul cinema

Cinema contro Warner Bros: Polemica contro lo streaming

A poche ore dal lancio del nuovo film DC Wonder Woman 1984, in uscita questa settimana per quanto riguarda gli USA, scoppia la polemica tra i cinema e Warner Bros. / HBO Max. Infatti, la grande catena cinematografica ha deciso di pubblicare tutti i film del 2021 in streaming.

Warner Bros HBO Max

Questa decisione ha spiazzato le catene di cinema, che ha deciso di attuare una strategia non molto gradevole nei confronti dei film Warner Bros. che arriveranno nel grande schermo. Infatti, i cinema hanno deciso di trattenere una maggiore percentuale degli incassi su tutti i film della suddetta compagnia come risposta a questa amara decisione del far uscire i film sia in streaming che sul grande schermo.

Cinema

In più, altre note catene come AMC Theathres e Cinemark Theathres (Entrambi con azioni calanti) valuteranno o meno se distribuire i film di Warner Bros.

Come ciliegina sulla torta, i cinema abbasseranno il prezzo del biglietto per i film Warner Bros. vendendolo al prezzo massimo di 5 dollari, seguita da una maggiore trattenuta dei guadagni restituendo soltanto il 25% alla compagnia produttrice.

Insomma, una scelta abbastanza bastonante verso Warner. E’ anche vero che il cinema non sta passando il suo miglior periodo sia grazie all’evoluzione dello streaming che sta pian piano prendendo il sopravvento, sia per la situazione attuale che il mondo sta vivendo. C’è anche da dire che anche Disney sta programmando molte uscite per Disney+.

Cosa ne pensate?

Federico Samperi

Mi chiamo Federico, ho 17 anni e ho la passione per l'informatica e il montaggio video dove imparo sempre qualcosa di nuovo ogni giorno! La realizzazione di questo sito web mi ha permesso di combinare queste 2 passioni che mi accompagnano da tanto tempo. Ho deciso di aprire questa community per radunare un piccolo numero di utenti interessati ad imparare qualcosa o visualizzare lavori altrui.

Articoli correlati

Back to top button